Zanzara, veicolo di filariosi

Cos’è

Il virus si trova all’interno di un cane già colpito.

Una volta trasmesso dalla zanzara, entra in circolazione ed il cane viene assalito da questo parassita che si sviluppa al suo interno, nel cuore e nelle arterie dei polmoni oppure sottocute a seconda del tipo di filaria contratto, crescendo sempre più fino a diventare un verme lungo anche diversi centimetri.

Da qui, esso provoca molti problemi.

Il verme nel tempo rilascia larve nel sangue che potranno essere portato nel corpo di un altro cane tramite zanzara, assicurando prosperità alla sua specie.

Una volta in circolo all’interno del cane, le larve possono continuare a stare in attesa anche per 2 anni.

Dov’è

La malattia è diffusa in varie parti d’Italia, incluso il nord, zone lacustri, paludose o con fiumi, ma anche sulle grandi isole italiane ed al centro/sud.

Quando

Questo problema necessitando di zanzare per la trasmissione è soprattutto pericoloso nei mesi caldi.

Come si capisce se il cane ha la filaria

Il veterinario svolge un prelievo del sangue ed un test, abbi cura di richiederlo periodicamente.

Il cane potrebbe avere i seguenti sintomi

  • Tosse sotto sforzo
  • Stanchezza
  • Poco appetito
  • Prurito
  • Gonfiori sotto pelle
  • Anemia
  • Problemi neurologici

Si cura?

Se il cane ha contratto la filaria, la malattia è curabile se affrontata in tempo, e la cura viene stabilita dal tuo veterinario in base alla situazione particolare.

Se la malattia è presente da molto, non sempre i danni causati sono reversibili.

Come prevenirla

La cosa più importante da fare è la prevenzione. Questa malattia si può prevenire prima di tutto cercando di evitare contatti con le zanzare. Questo significa utilizzare prodotti repellenti, tenere il cane dentro casa durante la notte, utilizzare zanzariere. Questo riduce anche il pericolo di contrarre altre malattie per cui non c’è altra prevenzione, vedi leishmaniosi.

Inoltre è obbligatorio l’uso di prodotti antiparassitari come spot-on, punture annuali e pastiglie, rivolgiti al tuo veterinario per sapere quale è meglio per il tuo caso. Esse eliminano le larve di filaria se trasmesse.

Io uso Cardotek, pastiglie da dare una volta al mese durante i mesi caldi, da aprile a novembre.